RITRATTO DI LUPO ROSSO: "GUARDIAMO SERIAMENTE IN FACCIA ALLA REALTA' ... SIAMO IN PERICOLO !!!"


Questo ritratto è dedicato al preziosissimo Lupo Rosso ed è stato realizzato in tecnica Square shaders in varie cotture a 750° circa in forno per Terzo Fuoco.
---------------------------------------------------------
PER INFORMAZIONI VISITA ANCHE: ANIMALI DIPINTI A MANO DA CINZIA DEFENDI
---------------------------------------------------------
VISITA: LUPI DIPINTI A MANO DA CINZIA DEFENDI
---------------------------------------------------------

RITRATTO DI LUPO ROSSO ( CANIS RUFUS ): "GUARDIAMO SERIAMENTE IN FACCIA ALLA REALTA' ... SONO IN PERICOLO !!!"


Questo ritratto è dedicato al preziosissimo LUPO ROSSO ( CANIS RUFUS )ed è stato realizzato in tecnica Square shaders,dipinto a mano su piastra di porcellana, in varie cotture, a 750° circa in forno per Terzo Fuoco.
---------------------------------------------
L'Opera è stata esposta alla Mostra di pittura "Arte a cielo aperto" in via Bagutta, a Milano - Video della Mostra, realizzato personalmente, su You Tube digitando questo titolo : "Mostra di Pittura Via Bagutta-Milano. Espone CINZIA DEFENDI" oppure digitando http://it.youtube.com/watch?v=qhoDcu7uD_k
-------------------------------------------------------------------------
Il lupo rosso (Canis rufus) rappresenta la varietà di lupo più rara e minacciata. Si ritiene che in origine fosse diffuso in gran parte della porzione orientale del Nordamerica, dalla Pennsylvania al Texas. Nell'ultimo secolo, tuttavia, la caccia, la distruzione dell'habitat e l'ibridazione con il coyote hanno portato la specie sull'orlo dell'estinzione. Attualmente rimangono solo 270 esemplari, 170 dei quali in cattività e 100 reintrodotti nella Carolina del Nord.

In passato erano diffuse tre sottospecie del lupo rosso, due delle quali sono estinte. Il Canis rufus floridanus si è estinto nel 1917, mentre il Canis rufus rufus è stato dichiarato estinto in natura nel 1970. Il Canis rufus gregoryi, allo stato selvatico si è estinta nel 1980.

La classificazione tassonomica del lupo rosso è stata a lungo dibattuta: tradizionalmente, è sempre stato considerato una specie a sé stante. Altri ritengono che il lupo rosso sia semplicemente frutto dell'incrocio fra il lupo grigio e il coyote. Stando a quest'ultima interpretazione, il lupo rosso comparve quando la distruzione dell'habitat da parte dell'uomo, intorno al XVIII secolo, portò i lupi grigi a vivere a stretto contatto con i coyote e ad incrociarsi con essi.

Studi più approfonditi hanno portato a prove morfologiche, comportamentali e genetiche che dimostrano l'esistenza di una popolazione di lupi rossi da circa mezzo milione di anni. Tuttavia, la situazione non è ancora molto chiara. Pare comunque certo che nel corso del tempo vi siano stati numerosi incroci fra lupi (grigi e rossi) e coyote e che negli anni recenti i lupi rossi siano scomparsi allo stato selvatico e rimpiazzati da coyote puri o meticciati.

Nel 1999, Brad White della McMaster University e Paul Wilson della Trent University hanno provato che i lupi del Canada sudorientale (precedentemente ritenuti lupi grigi) erano in realtà lupi rossi, facendo ricorso sia a prove fossili che morfologiche. Il «lupo rosso del Canada orientale», come è stato chiamato, è diffuso dal Minnesota al Quebec.


Una recente teoria suggerisce che i lupi (rossi e grigi) e i coyote discendano tutti dalla stessa popolazione di lupi presente nel Nordamerica uno o due milioni di anni fa. Secondo tale teoria, gli antenati del lupo grigio migrarono in Europa e Asia originando il lupo grigio come lo conosciamo oggi, per poi ritornare in America circa 300.000 anni fa. Nello stesso periodo si formarono le altre due specie, il coyote e il lupo rosso, che cominciarono a differenziarsi. Il moderno lupo rosso del Canada orientale, dunque, sarebbe il risultato di molteplici incroci fra lupi grigi puri, lupi rossi puri, ibridi coyote-lupo rosso e lupo rosso-lupo grigio (secondo questa teoria, infatti, il lupo grigio e il coyote non si incrociano direttamente).

Il risultato del dibattito tassonomico non è semplicemente una questione di classificazione accurata: anche se gli attuali percorsi di classificazione sono complessi e insidiosi, gli schemi di classificazione umani si basano tipicamente su divisioni relativamente semplici e nette, come il concetto di specie, che mal si adatta a descrivere i lupi del Nord America. Rimane comunque un concetto cruciale, quante decisioni di politica ambientale ruotano attorno al concetto di specie. In base alla legislazione, una «specie» distinta è meglio protetta di una «semplice sottospecie».

RITRATTO DI LUPO SU PORCELLANA DI CINZIA DEFENDI.


Ritratto da foto di lupo in Tecnica Square Shaders,su piastra grande di porcellana, in varie cotture a 800° circa.


Hosted by imgur.com

---------------------------------------------------------
PER INFORMAZIONI VISITA ANCHE: ANIMALI DIPINTI A MANO DA CINZIA DEFENDI
---------------------------------------------------------

OCCHI DI LUPO ROSSO ( canis rufus ) DIPINTI SU PORCELLANA IN SQUARE SHADERS. (Cinzia Defendi)


Questo è il particolare del Ritratto di un "LUPO ROSSO" ( CANIS RUFUS ) dipinto a mano su piastra rettangolare di porcellana, in tecnica Square Shaders, Terzo Fuoco, con varie cotture.



Il lupo rosso (Canis rufus) rappresenta la varietà di lupo più rara e minacciata. Si ritiene che in origine fosse diffuso in gran parte della porzione orientale del Nordamerica, dalla Pennsylvania al Texas. Nell'ultimo secolo, tuttavia, la caccia, la distruzione dell'habitat e l'ibridazione con il coyote hanno portato la specie sull'orlo dell'estinzione. Attualmente rimangono solo 270 esemplari, 170 dei quali in cattività e 100 reintrodotti nella Carolina del Nord.

In passato erano diffuse tre sottospecie del lupo rosso, due delle quali sono estinte. Il Canis rufus floridanus si è estinto nel 1917, mentre il Canis rufus rufus è stato dichiarato estinto in natura nel 1970. Il Canis rufus gregoryi, allo stato selvatico si è estinta nel 1980.


Hosted by imgur.com

Hosted by imgur.com

I MIEI RITRATTI DI ANIMALI IN TECNICA SQUARE SHADERS:

OCCHI DI LUPO DIPINTI.


Particolare del Ritratto di lupo dipinto a mano da Cinzia Defendi su piastra di porcellana, in tecnica Square Shaders VIDEO SU YOU TUBE: LUPI DIPINTI...DI CINZIA DEFENDI.
Esposto alla Mostra di pittura "Arte a cielo aperto" in via Bagutta, a Milano (video su You Tube).
Hosted by imgur.com

HAI GIA' PENSATO HAI REGALI DI NATALE ??? PERCHE' ...



Qui puoi trovare idee regalo dipinte a mano, personalizzabili per i tuoi cari e amici ...oggetti utili, originali e unici!

Clicca nel riquadro in basso a destra ... vedrai a schermo intero!

Se Vi interessa e/o volete informazioni più dettagliate telefonatemi al n° 02 70106847 oppure al n° 329 59549011.

--------------------------------------------------------------------
PER INFORMAZIONI VISITA ANCHE "ARTE E CREATIVITA' di CINZIA DEFENDI"
--------------------------------------------------------------------

I MIEI RITRATTI DI ANIMALI: